Tecnologia Microdent

Oltre all’approccio “Dental SPA” uno dei fattori che differenzia Microdent è la presenza di molteplici tecnologie odontoiatriche innovative all’interno del suo centro ed un costante investimento da parte della direzione nell’introduzione ed aggiornamento delle stesse. La tecnologia cambia il mondo e sta cambiando il modo in cui ci approcciano all’odontoiatria.

I sistemi radiologici 3D permettono di individuare e trattare le lesioni con sicurezza, il Microscopio la cura del dettaglio, il LASER di rendere spesso le terapie meno invasive, gli scanner di ottenere protesi spesso più precise ed evitare in molti casi le fastidiose impronte, e così via.

Microscopio Operatorio: I dettagli fanno la differenza.

Il microscopio operatorio nelle nostre strutture è uno strumento di uso comune ed indispensabile che consente ai nostri odontoiatri ed igienisti di lavorare in strutture piccole con scarsa illuminazione e permette di avere angolazioni difficilmente ottenibili e visibili ad occhio nudo, al fine di ottenere una migliore precisione e qualità delle prestazioni.

Tutte le 5 postazioni operative sono dotate di microscopio operatorio di ultima generazione e gli operatori sono tutti perfettamente formati al suo utilizzo obbligatorio in tutte le fasi di lavoro.

Dalla visita all’igiene orale, nonché nella chirurgia e nell’endodonzia, il microscopio permette di ricercare il massimo della precisione e la minima invasività.

Guarda il video: Microscopio Operatorio in Odontoiatria.

Laser Odontoiatrico: Il potere in una luce.

Utilizzare quando possibile il laser in odontoiatria, invece dell’uso di un bisturi e della chirurgia tradizionale, significa poter intervenire sui pazienti con metodiche che in in molti casi sono meno invasive, meno dolorose, spesso più precise e dai migliori risultati.

Nel nostro studio è lo strumento fondamentale per curare la malattia parodontale ( parodontite o detta comunemente piorrea). Inoltre i laser Nd:Yag presenti nelle nostre strutture sono utilizzati in praticamente tutte le procedure odontoiatriche dalla chirurgia all’endodonzia, con numerosi vantaggi in termini di risultati e tempi operativi.

Ad esempio l’utilizzo durante le devitalizzazioni dei denti permette di ottenere una decontaminazione profonda dei canali radicolari e quindi, se ci sono le indicazioni, di poter terminare la procedura in una sola seduta.

Oppure, durante le fasi chirurgiche, l’utilizzo del laser che taglia e coagula allo stesso tempo permette la presenza di minor sanguinamento e, molte volte, l’utilizzo di meno anestesia.

Gli utilizzi del laser sono comunque molteplici e portano migliorie a tutte le procedure odontoiatriche. I laser a Diodi per le terapie di LLLT (Low Level Laser Therapy) permettono anche di biostimolare la guarigione, migliorare il risultato dello sbiancamento, trattare afte ed herpes etc.. Il Laser ad Erbio presente a Bologna permette di agire sui tessuti dentari e sull’osso. Permette ad esempio di curare le carie riducendo l’uso delle turbine, particolarmente utile nei bambini e nei pazienti con la paura del dentista.

Un altro utilizzo interessante è la desensibilizzazione dei colletti dentali, rapida ed efficace.

Guarda il video: Desenbilizzazione Laser Assistita

Guarda il video: Frenulectomia Laser Assistita

Radiologia digitale

Con il sistema digitale la dose di radiazione assorbita dal paziente è estremamente più bassa rispetto a quella dei sistemi tradizionali e grazie a sofisticati software di gestione possiamo valutare l'immagine radiografica dentale ingrandendola ruotandola, osservandola tridimensionalmente, colorandola a seconda della densità dei tessuti, e misurandone le dimensioni; Inoltre evita l’utilizzo dei liquidi di sviluppo, nocivi ed inquinanti.

L'ortopantomografo digitale è invece uno strumento radiologico che permette di ottenere le lastre "panoramiche", che permettono di vedere in un solo colpo tutto il cavo orale, ossia gli elementi dentari, l'articolazione temporomandibolare, i seni mascelllari, etc. Questo esame è molto utile a supporto di una diagnosi iniziale ed in caso di prime visite.

All'interno della struttura è presente un panoramico digitale e ha anche funzione di CBCT/TAC 3D, che permette di valutare a livello tridimensionale le strutture ossee, funzione che si rileva particolarmente utile in casi complessi dove le “lastrine” non ci forniscono elementi sufficienti alla diagnosi.

Questo esame è indispensabile ad esempio per pianificare il posizionamento di impianti osteointegrati, per verificare la vicinanza al nervo nel caso di estrazioni dei denti del giudizio o per cogliere ulteriori indicazioni anatomiche che la normale radiografia non ci permette di visualizzare, come ad esempio in casi di parodontite complessa o in presenza di lesioni endodontiche difficili da analizzare.

La panoramica è un importante strumento di screening, anche se nell'ambito strettamente parodontale è più indicato lo status endorale, ossia un insieme di 16 radiogrammi endorali (le classiche "lastrine") che mostrano in maniera più dettagliata e senza sovrapposizioni i profili ossei e gli elementi dentari.

Biologia molecolare

La biologia molecolare, attraverso dei prelievi praticamente indolori nelle tasche, permette di analizzare in maniera estremamente precisa a livello qualitativo e quantitativo la flora batterica presente all’interno delle tasche parodontali.

Questo passaggio è spesso necessario al fine di prevenire e curare la malattia parodontale e le sue recidive sopratutto nei casi più gravi, anche al fine di mantenere in funzione denti altamente compromessi, ovviamente se possibile e dopo una diagnosi completa.

Il test microbiologico viene eseguito periodicamente negli anni al fine di tener monitorata la flora batterica presente nella bocca aiutando a prevenire l'insorgenza di eventuali recidive, per la quale è indispensabile aderire ad un corretto programma di mantenimento professionale ed effettuare tutte le manovre di igiene orale domiciliare in modo efficace.

Sempre grazie ad avanzate indagini di laboratorio è possibile analizzare la predisposizione genetica alla malattia parodontale, che aiutano a completare la diagnosi e di mettere a punto in maniera precisa la terapia e/o ottimizzare e personalizzare il programma di mantenimento igienico.

Nei pazienti candidati all'implantologia ci indica anche un possibile rischio d’insuccesso, in quanto alcune variazioni genetiche sono associate dalla ricerca ad un maggior tasso di complicazione implantare.

Nell'analisi genetica viene anche valutata l'eventuale alterazione di un recettore legato alla vitamina D, indicandoci un eventuale rischio di insorgenza di osteoporosi e permettendo di prescrivere eventuali esami integrativi e la prescrizione.

Le analisi sono eseguite grazie al laboratorio Biomolecular Diagnostic di Firenze ed il LAB SRL di Ferrara.

Guarda il video: il Prelievo per le Analisi di Laboratorio a Supporto della diagnosi di Parodontite

 Un esempio sono sicuramente i microscopi ed i LASER, presenti insieme alla radiologia digitale in ogni suite operativa.

In quest’ottica è decisamente benvenuto il nuovissimo Scanner Endorale 3M True Definition Scanner.

Infatti la tecnologia sta creando attrezzature sempre più moderne ed efficaci permettendo agli odontoiatri di fornire un servizio sempre migliore e con meno disagio per il paziente. Grazie allo Scanner Intraorale si può in molti casi infatti dire addio alle lunghe e odiate impronte dentali, necessarie per la creazione di corone e ponti in ceramica o di mascherine Invisalign.

Ora in pochi minuti e senza disagio, con una comoda “penna” digitale, sarà possibile ricostruire in modo digitale la bocca del paziente trasmettendo senza distorsioni e passaggi, quasi in tempo reale, il materiale al laboratorio odontotecnico che potrà quindi iniziare a costruire il vostro perfetto manufatto in ceramica.



Che cos'è lo scanner intraorale digitale?

La digitalizzazione delle procedure odontoiatriche ha portato negli ultimi anni alla creazione di uno scanner intraorale che i professionisti qualificati e aggiornati utilizzano traendo vantaggio dallo sviluppo in 3D della situazione effettiva del paziente.
Grazie ai nuovi software ed hardware studiati appositamente per l’odontoiatria ed ortodonzia ed utilizzati dallo Studio dentistico del dott. Simone Stori, si ha la possibilità di aumentare la precisione di intervento sul paziente limitando i disagi.
Il dentista che effettua uno scanner intraorale trasferisce l'immagine sul pc con i programmi CAD/CAM che permettono una ricostruzione in 3D del cavo orale del paziente ed in particolare è estremamente utile per la protesi fissa estetica.

Infatti in questo modo viene rilevata l’impronta digitale che è inviata in tempo reale ai tecnici velocizzando i passaggi e migliorando la precisione di corone e ponti.

Inoltre sulla ricostruzione virtuale il medico può intervenire progettando e provando gli interventi da effettuare, in questo modo ha una visione completa della situazione pre intervento e post intervento tale da consentirgli di correggere eventuali errori a cui andrebbe incontro utilizzando altri metodi meno precisi.

Quali vantaggi presenta l'impronta digitale?

Lo scanner intraorale utilizzato dallo Studio dentistico del dott. Simone Stori, non procura dolore al paziente ma anzi, gli evita il fastidio della pasta modellante che viene introdotta per avere l'impronta delle arcate dentali su cui lavorare ed ha bisogno di tempi di attesa per la solidificazione. Sempre più persone hanno dei traumi legati alle impronte dentarie, che a volte devono rimanere in bocca fino a 6 minuti creando disagio e senso di vomito.

Questa nuova tecnologia digitale permette inoltre al medico dentista di accorciare i tempi di elaborazione e realizzazione delle cure dentistiche e sostituzioni dentali. Inoltre consente di individuare con precisione il posizionamento dei denti non allineati in modo da permettere la realizzazione di dispositivi di allineamento dentale creati appositamente per il paziente con una precisione assoluta. In questo modo si otterranno risultati ottimali e con una maggiore precisione di azione.
Alla luce di tali osservazioni si può affermare che in un iter restaurativo e protesico a conduzione digitale si osserva un notevole vantaggio a livello di progettazione che viene notevolmente semplificata, si ottengono dei tempi di cura ridotti alla poltrona e le comunicazioni tra dentista e laboratorio viene resa più semplice e veloce. Inoltre si può dire che lo scanner intraorale digitale permette di effettuare interventi più sicuri anche a livello di privacy dei dati salvati, in quanto il modello rilevato dallo scanner viene salvato e non rischia di essere danneggiato ne ha necessità di un sito di stoccaggio con conseguente diminuzione del pericolo di dispersione e di danneggiamento nel tempo.

Qual'è la differenza tra lo l'impronta con scanner e quella classica?

L'utilizzo di elastomeri per la creazione di un'impronta delle arcate dentali del paziente richiede tempo, fino ad oltre 6 minuti. Il questo periodo il paziente è costretto a restare immobile sulla poltrona tenendo in bocca un'apposita pasta che viene applicata dal dentista sui denti e deve solidificare per ottenere l'impronta dentale. Il fastidio di avere del materiale in bocca non è proprio piacevole per il paziente e il tempo di attesa può risultare lungo con un sapore non proprio gradito dalle persone. A volte porta anche ad un importante senso del vomito.

Fino ad oggi questo è stato l'unico metodo a disposizione dei dentisti che ne hanno fatto un buon uso, con l'avvento delle nuove tecnologie si hanno però, dei notevoli vantaggi.
Lo Studio dentistico del dott. Simone Stori ha infatti preferito utilizzare un metodo all'avanguardia per la rilevazione dell'impronta dentale: lo scanner intraorale digitale.
La differenza sta nel minor fastidio causato al paziente in quanto si evitano i tempi di attesa e l'introduzione di pasta nel cavo orale. Lo scanner offre inoltre una maggiore precisione nella rilevazione dell'impronta che può essere elaborata in modo digitale rapidamente senza attese da parte del paziente. Infatti il passaggio tra impronta, trasferimento al laboratorio e creazione del modello in gesso porta ad un aumento del rischio di imprecisioni e distorsioni.

Stesso discorso vale ad esempio per l’ortodonzia invisibile Invisalign, in cui la scansione viene inviata direttamente negli USA per la creazione precisa e rapida delle mascherine di allineamento.
Diversi studi hanno valutato l'utilizzo dello scanner in maniera positiva evidenziando la possibilità di realizzare corone in ceramica con più precisione del metodo classico.
Si deduce quindi che l'utilizzo della nuova tecnologia riguardo alla presa di impronte dentali risulti essere un notevole vantaggio per il paziente ed una garanzia di professionalità. Il continuo aggiornamento del dentista che utilizza gli scanner intraorali in odontoiatria digitale, dimostra di essere al passo con i tempi e di seguire le innovazioni utilizzando le attrezzature all'avanguardia che il progresso propone per migliorare il servizio offerto ai propri pazienti.

Tecnologia Microdent

Ti è stata utile questa pagina? (votala)

Nel sito non trovi la risposta alle tue domande?

Nessun problema! abbiamo inserito un modulo contatti dedicato alle domande dei nostri pazienti. Ti basterà cliccare qui sotto e ottenere la risposta che stai cercando!


Cosa aspettarsi dalla prima visita in Microdent Dental SPA?

La prima visita in Microdent è un'esperienza tutta nuova, dal momento della prenotazione alla visita, viene gestito tutto nei minimi dettagli. Uno Staff preparato e disponibile ti permetterà di prenderti cura della tua salute in assoluta serenità.

Le domande più Frequenti

Qui abbiamo inserito le risposte

Microdent usufruisce di Convenzioni?

Certamente! Microdent usufruisce di molteplici convenzioni indirette come FASI, FASCHIM, etc. Il nostro staff sarà lieto di compilare per te i moduli assicurativi per facilitarti e migliorare il rimborso assicurativo.

Come faccio a sapere se è la cura giusta per me?

Semplicissimo: dopo aver compilato il modulo di contatto che vedi in cima a questa pagina, verrai ricontattato per una visita specialistica approfondita. In quella fase ti prospetteremo la soluzione che tiene conto dell'aspetto economico e personale.

Le mie cure odontoiatriche sono garantite?

Assolutamente si! Sappiamo quanto sia importante vivere serenamente la propria vita ed è per questo che abbiamo deciso di estendere forme di garanzie uniche sul mercato dentale, questo è diventanto uno dei nostri punti di forza!

Posso pianificare i miei appuntamenti?

Certo! Non solo potrai pianificiare tutto il tuo piano di cura, potrai anche scegliere le date che ti permettono di gestire in totale tranquillità tutte le fasi della terapia dentale. Siamo aperti anche di sabato e nei pre festivi

Le nostre qualità sono riconosciute

Ecco alcune testate giornalistiche che hanno parlato di noi

Dentista bologna


Le esperienze di chi è stato in Microdent

Queste recensioni le puoi trovare sulla nostra pagina di Facebook o nella scheda delle mappe di Google. Esperienze reali di persone reali

  • Nadia Travaini

    Per i paurosi come me, l'ambiente della Microdent e il personale rappresentano la possibilità di andare dal dentista a cuor leggero. Fin dalla prima visita emerge la disponibilità e il desiderio di aiutare le persone a tornare a sorridere.
    Non ultima, la professionalità dei vari professionisti.
    Grazie!!

  • Mariagiovanna Careri

    Professionali, stupendi, gentili. Esperienza bellissima e sono supersoddisfatta. Il dottore è davvero bravo ti mette a tuo agio ed ogni ansia svanisce soprattutto per me che ho paura dei dottori. Veramente il dentista che ogni persona vorrebbe. Consiglio a tutti per la professionalità, la chiarezza e la capacità di trovare le soluzioni più adeguate al caso, insomma il dentista dei sogni. Complimenti anche al personale veramente supergentili e disponibili. Grazie!!

  • Illesil

    inutile dilungarsi semplicemente favolosi ... professionali, gentili disponibili. Io paziente fobica (impossibile farmi sedere nella poltrona) ora vado con entusiasmo e tranquillità. Penso che dopo quello che fa Microdent ci siano i miracoli. Lo consiglio al mondo.

  • Luciano Braggio

    non sono una persona che fa tanti complimenti, ma posso dire con franchezza che presso Microdent Dental oltre aver trovato dei validi professionisti del settore, ma sopratutto "amici" che ti mettono subito a tuo agio.... complimenti!

  • Mario Sorrentino

    (Dentista Bologna) Microdent è una struttura di qualità e professionalità altissima. Sono miei clienti e posso solo che dire cose positive sul valore umano e professionale dello staff. Consigliatissimo A++++++


Dentista Bologna

Microdent Dental SPA Via Giuseppe Massarenti 412/2G - 40138 Bologna

Tel. 051 6232040

Dr. Simone Stori Iscritto all'Ordine degli Odontoiatri di Bologna numero 1575 P.IVA 07217640726 Copyright © Microdent 2019

Dott. Simone Stori – Dentista Bologna – Esperto Cura della parodontite

Lunedì 9.00-18.00 - da Martedì a Venerdì 9.00 - 19.00 - Sabato (2 al mese) 9.00 - 15.30

 

Perchè facciamo questo lavoro?

Perchè riteniamo che tutti abbiano il diritto di masticare e sorridere possibilmente con i propri denti…nella massima serenità.