Denti del giudizio: perché e quando vanno tolti

I denti del giudizio, denominati anche ottavi, sono i quattro molari presenti nell’ultima posizione dell’arcata dentale. Si chiamano in questo modo, perché, quando spuntano, lo fanno principalmente tra i 12 e i 24 anni (più raramente nella terza decade di vita), periodo di piena crescita e maturazione dell’individuo. Ciò che contraddistingue i denti del giudizio è che compaiono con non poche difficoltà, perché con l’evoluzione sia le mascelle che le mandibole, così come lo spazio per i denti, si sono ridotti.

I denti del giudizio, però, non sempre “spuntano” ed escono in arcata. In molti casi, infatti, rimangono in toto oppure in parte nell’osso mascellare, in quello mandibolare o ancora nelle gengive. In queste casistiche, i dentisti invitano spesso i diretti interessati a rimuovere chirurgicamente i molari del giudizio.

Quand’è che occorre rimuovere chirurgicamente i denti del giudizio?

Qualora creino fastidi o problemi al paziente stesso o ai denti vicini.

L’intervento chirurgico va effettuato nel momento in cui, a causa dell’inclusione, spesso parziale, possono formarsi le cosiddette tasche parodontali, scollature che si formano fra i denti e le gengive, dove c’è l’alto rischio che si accumulino batteri, causa primaria di carie e di ascessi.

Lo stesso dicasi a fronte di una crescita scorretta dei denti del giudizio. Se questi non risultano allineati con gli altri denti, la pulizia dentale effettuata con spazzolino, dentifricio e filo interdentale viene ostacolata e si espone le gengive a gonfiori e ad infiammazioni. Motivo per cui, il mal di denti si verifica in maniera sempre più frequente. A volte i denti escono in arcate che sono piccole e quindi non si riesce a tenere sotto controllo la pulizia degli stessi, che tendono ad infiammarsi e causare carie.

Rimuovere i molari del giudizio diventa inevitabile nei casi di corrosione del dente adiacente. Se risulta ancora incluso nella gengiva, il dente del giudizio spinge contro le radici del dente adiacente, andando a creare a volte dei dolori lancinanti.

Lo stesso dicasi per infezioni, carie, pulpiti e ascesso dentale. Non avrebbe senso sottoporsi ad un intervento di devitalizzazione o di otturazione per correggere l’infezione, essendo i denti del giudizio spesso inutili ai fini della masticazione, soprattutto se manca quello corrispettivo sull’arcata antagonista. Infatti i denti si usano a coppie e se è presente solo uno, può essere indicata l’estrazione di quello residuo.

Occorre estrarre per forza i denti del giudizio?

La risposta è dipende. Due sono in sostanza i pareri dei dentisti: c’è chi consiglia di rimuoverli sempre, perché inutili ai fini della masticazione e maggiormente predisposti al rischi delle infiammazioni e delle infezioni; altri, invece, sono dell’idea che non c’è motivo di toglierli, se non nel caso in cui sorgano disturbi e dolori o qualora emergano alcune delle indicazioni mostrate sopra e quindi: mancanza di spazio e posizione non corretta per garantire la pulizia, mancanza del dente antagonista e condizione di seminclusione.

Quali sono i rischi connessi alla rimozione dei denti del giudizio?

A seguito dell’estrazione dei denti del giudizio, intervento che di per sé non risulta poi tanto complesso se eseguito da personale specialistico, si possono presentare a volte gonfiore, fastidio e in casi remoti alterazioni della sensibilità se il dente è attaccato al nervo. Queste complicazioni si prevengono con una corretta terapia farmacologica e facendo eseguire l’estrazione da un chirurgo esperto.

In caso contrario, o in presenza di difficoltà tecniche importanti, a volte le tempistiche di recupero sono alquanto lunghe, al punto che il paziente si ritrova ad avere a che fare con forti disagi.

Per minimizzare l’impatto dell’intervento, quali sono gli accorgimenti a cui il paziente deve attenersi?

In primo luogo, nei giorni successivi all’operazione chirurgica, è bene evitare di assumere cibi caldi, perché il calore comporterebbe un aumento della presenza dei batteri. Lo stesso dicasi per i cibi eccessivamente freddi e per quelli troppo acidi. E’ opportuno privilegiare il consumo di cibi soffici (carne macinata, pesce bollito, zuppe e minestre tiepide) e bere molti liquidi. Inoltre, al fine di ridurre al minimo i rischi di infezione, è bene seguire scrupolosamente il trattamento antibiotico e antidolorifico adeguato. Lo specialista avrà il compito di seguire il paziente, evitando che si presenti il pericolo del trisma, consistente nella contrattura dei muscoli della mandibola che comporta difficoltà nell’aprire e nel chiudere la bocca.

Altra indicazione e consiglio è effettuare la biostimolazione LASER per far migliorare la guarigione e velocizzarla.

In caso l’articolo non sia stato esaustivo sul tema, il nostro staff è a disposizione.

Denti del giudizio: perché e quando vanno tolti

Ti è stata utile questa pagina? (votala)

Nel sito non trovi la risposta alle tue domande?

Nessun problema! abbiamo inserito un modulo contatti dedicato alle domande dei nostri pazienti. Ti basterà cliccare qui sotto e ottenere la risposta che stai cercando!


Cosa aspettarsi dalla prima visita in Microdent Dental SPA?

La prima visita in Microdent è un'esperienza tutta nuova, dal momento della prenotazione alla visita, viene gestito tutto nei minimi dettagli. Uno Staff preparato e disponibile ti permetterà di prenderti cura della tua salute in assoluta serenità.

Le domande più Frequenti

Qui abbiamo inserito le risposte

Microdent usufruisce di Convenzioni?

Certamente! Microdent usufruisce di molteplici convenzioni indirette come FASI, FASCHIM, etc. Il nostro staff sarà lieto di compilare per te i moduli assicurativi per facilitarti e migliorare il rimborso assicurativo.

Come faccio a sapere se è la cura giusta per me?

Semplicissimo: dopo aver compilato il modulo di contatto che vedi in cima a questa pagina, verrai ricontattato per una visita specialistica approfondita. In quella fase ti prospetteremo la soluzione che tiene conto dell'aspetto economico e personale.

Le mie cure odontoiatriche sono garantite?

Assolutamente si! Sappiamo quanto sia importante vivere serenamente la propria vita ed è per questo che abbiamo deciso di estendere forme di garanzie uniche sul mercato dentale, questo è diventanto uno dei nostri punti di forza!

Posso pianificare i miei appuntamenti?

Certo! Non solo potrai pianificiare tutto il tuo piano di cura, potrai anche scegliere le date che ti permettono di gestire in totale tranquillità tutte le fasi della terapia dentale. Siamo aperti anche di sabato e nei pre festivi

Le nostre qualità sono riconosciute

Ecco alcune testate giornalistiche che hanno parlato di noi

Dentista bologna


Le esperienze di chi è stato in Microdent

Queste recensioni le puoi trovare sulla nostra pagina di Facebook o nella scheda delle mappe di Google. Esperienze reali di persone reali

  • Nadia Travaini

    Per i paurosi come me, l'ambiente della Microdent e il personale rappresentano la possibilità di andare dal dentista a cuor leggero. Fin dalla prima visita emerge la disponibilità e il desiderio di aiutare le persone a tornare a sorridere.
    Non ultima, la professionalità dei vari professionisti.
    Grazie!!

  • Mariagiovanna Careri

    Professionali, stupendi, gentili. Esperienza bellissima e sono supersoddisfatta. Il dottore è davvero bravo ti mette a tuo agio ed ogni ansia svanisce soprattutto per me che ho paura dei dottori. Veramente il dentista che ogni persona vorrebbe. Consiglio a tutti per la professionalità, la chiarezza e la capacità di trovare le soluzioni più adeguate al caso, insomma il dentista dei sogni. Complimenti anche al personale veramente supergentili e disponibili. Grazie!!

  • Illesil

    inutile dilungarsi semplicemente favolosi ... professionali, gentili disponibili. Io paziente fobica (impossibile farmi sedere nella poltrona) ora vado con entusiasmo e tranquillità. Penso che dopo quello che fa Microdent ci siano i miracoli. Lo consiglio al mondo.

  • Luciano Braggio

    non sono una persona che fa tanti complimenti, ma posso dire con franchezza che presso Microdent Dental oltre aver trovato dei validi professionisti del settore, ma sopratutto "amici" che ti mettono subito a tuo agio.... complimenti!

  • Mario Sorrentino

    (Dentista Bologna) Microdent è una struttura di qualità e professionalità altissima. Sono miei clienti e posso solo che dire cose positive sul valore umano e professionale dello staff. Consigliatissimo A++++++


Dentista Bologna

Microdent Dental SPA Via Giuseppe Massarenti 412/2G - 40138 Bologna

Tel. 051 6232040

Dr. Simone Stori Iscritto all'Ordine degli Odontoiatri di Bologna numero 1575 P.IVA 07217640726 Copyright © Microdent 2019

Dott. Simone Stori – Dentista Bologna – Esperto Cura della parodontite

Lunedì 9.00-18.00 - da Martedì a Venerdì 9.00 - 19.00 - Sabato (2 al mese) 9.00 - 15.30

 

Perchè facciamo questo lavoro?

Perchè riteniamo che tutti abbiano il diritto di masticare e sorridere possibilmente con i propri denti…nella massima serenità.