itnlenfrdejarues

Implantologia Riabilitazione Dentale

Implantologia Riabilitazione Dentale

L’implantologia dentaria è l’inserimento, sull’osso della mascella, di "viti" in titanio che vanno a sostituire le radici dei denti mancanti sulle quali sono poi posizionate delle corone o ancorate delle protesi.

10 vantaggi dell’implantologia dentaria micro-invasiva a “Paura Zero”:

  • Non è sempre necessaria l’incisione gengivale;
  • L’osso ove verrà impiantata la vite viene fresato a bassa velocità e quindi la sua struttura viene poco alterata;
  • La rigenerazione ossea avviene già durante l’operazione di inserimento della vite;
  • Necessita di pochi innesti ossei;
  • Le protesi possono essere posizionate in tempi brevi;
  • E' possibile estrarre un dente malato e subito dopo impiantare la protesi;
  • Riduce la necessità di suture, quindi anche di attacchi batterici;
  • Riduce il gonfiore;
  • Riduce il dolore post-operatorio;
  • Spesso non necessita di un secondo intervento di “scopertura” dell’impianto.

In casi estetici, è possibile effettuare l’implantologia a carico immediato, ossia inserire il dente provvisorio subito dopo l’inserimento della “vite” nell’osso. Solitamente invece è importante attendere almeno 3 mesi dall’inserimento dell’impianto per permettere il processo di osteointegrazione prima di procedere a inserire la corona del dente, prima provvisoria e poi definitiva.

Qualora l’osso, misurato grazie ad una TAC 3D, non dovesse essere abbastanza per inserire l’impianto, presso Microdent uno specialista provvederà ad eseguire interventi di ricostruzione dell’osso mancante, come ad esempio il mini-rialzo del seno, il grande rialzo del seno mascellare o procedure come la GBR. In seguito a questi interventi i volumi di osso diventeranno adeguati per finalmente inserire gli impianti dentali!

Implantologia tradizionale e implantologia microinvasiva

Grazie alla protesi fissa è possibile riabilitare in maniera non removibile elementi mancanti o denti gravemente compromessi.

L’implantologia dentaria tradizionale consiste nella recisione della gengiva per permettere la foratura dell’osso e proseguire con l’impianto di una protesi dentaria su una zona dall’abbondante presenza di osso. Questo metodo di intervento provoca una lenta e dolorosa guarigione, sopportabile con l’ausilio di antidolorifici. Inoltre a volte è necessario rimanere per lunghi tempi senza tempi o con protesi mobili provvisorie.

Le tecnologie e le ricerche mediche sono volte al miglioramento della nostra vita, innanzitutto curando i nostri problemi di salute. Un altro obiettivo degli sviluppi della medicina odontoiatrica è il raggiungimento di cure che possano provocare meno dolore possibile. Grazie alle anestesie e agli antidolorifici è possibile affrontare interventi invasivi, ma la ricerca odontoiatrica cerca di ridurre al minimo il dolore durante e dopo un intervento.

Microdent si avvale di metodologia all’avanguardia ed esegue gli impianti dentali microinvasivi e dell’approccio a “paura zero”. Grazie a frese a lenta rotazione, è possibile impiantare le protesi dentali in tempi brevi, senza modificare le strutture anatomiche delle ossa e gengive circostanti e, a volte, senza ricorrere ad incisione di tessuti riducendo la necessità di suture. Gli impianti dentali microinvasivi portano inoltre ad una terapia meno dolorosa e più rapida.

Oltre 2000 pazienti si affidano a Microdent, esponici il tuo caso e noi faremo di tutto per offrirti la soluzione migliore.