Laser Lanap® Unica Seduta: Una cura rapida e senza bisturi per la parodontite

Vuoi curare la parodontite anche grave con una tecnica LASER con l’obiettivo di preservare per quanto possibile i tuoi denti ma hai poco tempo per curarti o Bologna è lontano da raggiungere?

Forse abbiamo una soluzione giusta per te…

Quali sono i sintomi più comuni della parodontite (o piorrea)?

Sanguinamento alle gengive, denti che si muovono o ciondolano, denti sensibili al freddo o al caldo, recessioni gengivali. E non dimentichiamo l’alito cattivo, spesso molto fastidioso a livello sociale! La conseguenza più grave??? La perdita dei tuoi denti! Anche se sono perfettamente sani (senza carie o altro…)

Si tratta di una malattia che quando scoperta può fare molta paura: paura di perdere i denti, di essere destinato a indossare una dentiera, paura della spesa economica e spesso anche la paura dei trattamenti “tradizionali” come i curettaggi o le chirurgie gengivali.

Infatti, una volta scoperta la parodontite, i trattamenti possono essere i più disparati e molti non proprio “simpatici”; inoltre, molte soluzioni non prevedono la salvaguardia del dente naturale: si va dall’estrazione di tutti i denti per sostituirli con gli impianti o peggio con una dentiera, a fare pulizie ed aspettare che prima o poi caschino i denti da soli.

Il primo ed importante passaggio è la diagnosi per cercare di capire se è possibile preservare i propri denti e non cedere a soluzioni invasive soprattutto dal punto di vista biologico.

La parodontite infatti si può curare o quanto meno tenere sotto controllo per allungare la vita ai tuoi denti. Il più delle volte i denti naturali, secondo il nostro modo di vedere, sono sempre meglio di ogni impianto a protesi!

Non va inoltre dimenticato come le protesi, seppure fatte in modo perfetto, vadano sostituite dopo 10-15 anni: più si riescono a preservare i denti, meno “cicli” di sostituzione protesiche nella vita verranno fatti!

Andiamo quindi ad esaminare come è possibile trattare la parodontite.

Quindi la prima indicazione è cercare di capire se è possibile preservare i propri denti e non cedere a soluzioni invasive soprattutto dal punto di vista biologico. La parodontite infatti si può curare o quanto meno attenuare in modo importante ed i propri denti, secondo il nostro modo di vedere, funzionano spesso meglio di ogni impianto a protesi.

Non va inoltre dimenticato come le protesi, seppure fatte in modo perfetto, vadano sostituite dopo 10-15 anni e quindi più si riescono a preservare i denti, meno “cicli” di sostituzione protesiche nella vita verranno fatti!

Andiamo quindi ad esaminare come è possibile trattare la parodontite.

Trattamento Convenzionale della Parodontite

La parodontite è una malattia che ha un protocollo di trattamento ben codificato da oltre 50 anni che prevede fondamentalmente 4 fasi principali:

  • Diagnosi
  • Trattamento “causale” per eliminare tartaro e placca (curettaggi…)
  • Trattamento chirurgico
  • Protocollo di Mantenimento periodico

La diagnosi prevede:

  • Lastre complete o Status Endorale (in Microdent sono Digitali per ridurre le dosi di raggi), fondamentale per capire l’anatomia dell’osso e dei denti e valutare i danni fatti dalla parodontite;
  • Sondaggio Parodontale completo (o Cartella Parodontale), ossia una “mappatura” della tua bocca dove tutti i dati (profondità delle tasche, sanguinamento, mobilità) sono segnati con numeri e valori, fondamentali per calibrare la terapia e soprattutto per avere criteri misurabili di guarigione.
  • Foto della bocca per documentare il caso

Una volta completata la diagnosi si passa solitamente alla terapia causale o terapia non chirurgica, ossia alla rimozione del tartaro sopra e sotto gengiva. Si può eseguire in più sedute, solitamente 4, o in una seduta unica seguendo il protocollo Full Mouth Disinfection.

A volte è chiamato “curettaggio” o “scaling”; sebbene sia la parte più importante del trattamento e non sia un procedimento chirurgico, a volte è molto fastidiosa perché si utilizzano degli strumenti a mano chiamati “curettes” che “grattano” le radici dei denti col rischio di creare sensibilità e disagi.

Se dopo un po’ di tempo - fase di rivalutazione - non si è ancora guariti per bene, diventano necessarie alcune chirurgie che punteranno a rigenerare l’osso (se c’è la possibilità) o a ridurre la tasca, riducendo le gengive e quindi allungando i denti e aumentando i disagi di sensibilità ed estetici. La chirurgia è spesso necessaria anche perché le tasche parodontali residue sono dovute alla presenza di tartaro che va rimosso aprendo le gengive. Alcuni dentisti a volte preferiscono passare direttamente alla fase chirurgica senza passare da quella causale non chirurgica.

Completato tutto questo, fondamentale è la fase di mantenimento periodico e di controlli, oltre all’igiene orale domiciliare, dove il paziente viene istruito per filo e per segno su come avere cura della sua bocca a casa.

Se per caso tu volessi approfondire questo argomento hai a disposizione il libro “Un Tesoro nel tuo Sorriso” o puoi guardare i video del dr. Stori sull’argomento.

Trattamento LANAP

Il trattamento LANAP, acronimo di LASER Assisted New Attachment Procedure, è un trattamento LASER per le gengive che nasce negli Stati Uniti dagli studi del prof Myron Nevins. È l’unico trattamento LASER per la parodontite effettuato negli Stati Uniti e vengono effettuati con successo migliaia di casi all’anno.

In Italia pochissimi lo effettuano in quanto serve un LASER particolare e molto costoso, nonché una formazione dedicata.

Il metodo si basa sull’utilizzo del LASER (in modo particolare il laser a Nd:YAG o neodimio) per effettuare un trattamento molto meno invasivo delle chirurgie parodontali ma dalla pari efficacia se non superiore in quanto:

  • Il LASER è capace di rimuovere ed uccidere i batteri “cattivi” in modo selettivo
  • Il LASER induce e stimola la guarigione dei tessuti fino alla rigenerazione del tessuto parodontale perso dove possibile
  • Riduce al minimo sensibilità e recessioni gengivali
  • Viene eseguito solitamente in una sola seduta in anestesia locale
  • Il decorso post-operatorio solitamente è molto semplice e poco fastidioso
  • Punta a preservare al massimo i denti

L’intervento LANAP si svolge principalmente di 4 fasi che seguono la diagnosi accurata e l’esecuzione di terapie dentali eventuali ed estrazione di denti non mantenibili.

  • Anestesia e primo passaggio di LASER per aprire il solco parodontale eliminando i tessuti infetti e i batteri
  • Eliminazione di tutto il tartaro sopra e sotto gengiva con curette e ultrasuoni
  • Secondo passaggio di LASER per indurre la guarigione
  • Controllo dell’occlusione - chiusura dei denti - per evitare contatti

Vengono in seguito effettuati dei controlli periodici con la rivalutazione completa con sondaggio e infine viene impostato il programma di mantenimento periodico. Se qualche zona non guarisce come si deve si effettuano delle minichirurgie localizzate, molto meno invasive delle chirurgie standard.

Trattamento LANAP di Microdent

Presso Microdent, centro focalizzato nel trattamento della parodontite con l’utilizzo di microscopio e LASER e con oltre 4300 pazienti trattati, è possibile in molti casi effettuare il trattamento LANAP della parodontite, con tantissimi vantaggi potenziali.

  • Punta a preservare i denti, come tutti i trattamenti fatti in Microdent
  • Viene effettuato con anestesia locale per non farti sentire nulla
  • Il trattamento principale viene svolto in una sola “lunga” seduta di qualche ora
  • Trattamento che punta a rigenerare, dove possibile, i tessuti consumati dalla parodontite
  • Trattamento eseguito con LASER e, in Microdent, con il microscopio per la massima precisione
  • Trattamento spesso più economico rispetto a varie alternative

Microdent ha cercato negli anni e con l’esperienza di migliaia di pazienti affetti da parodontite o piorrea, provenienti da tutta Italia, di ottimizzare al meglio tutte le varie fasi dei trattamenti parodontali per aumentare quanto possibile l’efficacia, col fine di preservare sempre di più i denti dei pazienti e ridurre al minimo invasività e disagi.

Quindi, prima di prendere una decisione, ti invito a valutare anche la nostra proposta in quanto:

  • La diagnosi è completata da esami genetici per approfondirla al massimo e avere alcuni elementi utili in molti casi. Inoltre usiamo strumenti digitali, come le lastre che riducono le dosi radiogene e aumentano la precisione della diagnosi
  • Tutti i trattamenti vengono svolti col Microscopio Operatorio per avere la massima precisione e il minimo disagio. Grazie al microscopio infatti non dobbiamo “grattare le radici”, ma vediamo bene sotto le gengive e usiamo strumenti delicati per la rimozione di tartaro e placca
  • Usiamo solo LASER a neodimio che permettono, rispetto ai diodi, più efficacia e meno disagio
  • Abbiamo messo a punto un programma di istruzione domiciliare dei pazienti molto completo e accurato, per aiutarti a pulire i denti e preservare il tuo sorriso
  • I controlli periodici sono calibrati in modo da ridurre al minimo gli appuntamenti
  • Ripetiamo sempre le misure per dare oggettività ai trattamenti, fondamentale per chi si affida a noi
  • Facciamo di tutto per preservare i denti naturali, con ogni tecnica e possibilità, sempre in accordo col paziente

E se non bastasse tutto questo, ecco alcuni altri vantaggi:

  • Se hai paura o ansia, possiamo adottare metodiche di sedazione compreso l’ausilio di un anestesista
  • Lo studio è facilmente raggiungibile con ogni mezzo e abbiamo un parcheggio privato
  • Per chi ci raggiunge da lontano combiniamo gli appuntamenti per ridurre gli spostamenti al minimo.
  • Il nostro servizio di concierge ti aiuta ad organizzare tutti i dettagli per raggiungerci (treni, hotel, etc…)
  • Abbiamo tante modalità di pagamento per ogni tipologia di esigenza, comprese dilazioni a tasso zero senza interessi.

Quanto costa il trattamento LANAP?

Da un’indagine effettuata, i prezzi possono essere variabili, ma in molti studi si raggiungono anche le cifre di 8-9000 euro!

In Microdent abbiamo ridotto al minimo anche questo aspetto: troviamo inoltre molte alternative, se non ci sono le possibilità, sia cliniche che economiche.

Ora quindi hai quantomeno 3 alternative se vuoi trattare la tua parodontite e cercare di preservare i tuoi denti.

  1. Rivolgerti ad un parodontologo o dentista bravo in ambito parodontale che ti farà il trattamento convenzionale, coi limiti di cui abbiamo parlato.
  2. Rivolgerti a chi effettua il LANAP “normale”, in cui avrai un trattamento fatto sicuramente bene ma con alcuni limiti e spesso dai costi veramente molto importanti.
  3. Infine, se hai piacere, puoi rivolgerti a Microdent, dove ti aiuteremo a gestire al meglio il tuo tempo e budget, grazie anche alle molteplici modalità di pagamento, e dove se c’è indicazione effettueremo il trattamento LANAP. In più useremo il Microscopio per la massima precisione e minore invasività, nonché tante piccole migliorie che negli anni abbiamo messo a punto.

Se nel tuo caso non è indicato invece il Trattamento LANAP, troveremo di sicuro la miglior soluzione per le tue esigenze.

La cosa importante in ogni caso è non trascurare la parodontite perchè può portare a perdere i denti e farti spendere più energie e soldi per rimediare!

Insomma…se vuoi risolvere la parodontite abbiamo a disposizione una terapia che permette di effettuare la maggior parte del trattamento… in una sola seduta!

Scopri il trattamento “Rapido” della Parodontite

Contattaci per avere informazioni sul METODO MICRO-LANAP! Inviaci su Whatsapp una panoramica o delle lastre per avere una nostra opinione

- Scopri il trattamento “Rapido” della Parodontite

Siamo abituati a gestire al meglio pazienti che ci raggiungono da tutta Italia e dall’estero e possiamo fare lo stesso anche con te!

Se ci raggiungi da lontano combineremo al meglio gli appuntamenti in per completare nel minor tempo possibile il piano di cura, adottando ad esempio la terapia “rapida”.

Inoltre, per ringraziarti del tuo interesse, se sono necessari più di 100km per raggiungere la nostra sede la visita sarà gratuita!

E, se non bastasse, ecco altri vantaggi del contattare Microdent:

  • Parcheggio privato gratuito vicino alla tangenziale
  • Servizio Taxi dalla stazione di Bologna Centrale
  • Aperti anche il sabato
  • Molteplici modalità di pagamento anche dilazionate senza interessi
  • Servizio Cortesia di supporto per prenotazione treni, aerei, alberghi convenzionati!

Se vuoi risolvere il tuo problema a denti e gengive con Microdent, faremo di tutto per aiutarti!

Laser Lanap® Unica Seduta

Lavoriamo ogni giorno per migliorare la vita delle persone

Se stai cercando un dentista a cui affidarti, siamo certi di poterti aiutare. Cerchiamo infatti soluzioni su misura, basate anche sulle tue esigenze di tempo e di budget.

Sappiamo quanto siano importanti le certezze!

I protocolli Microdent sono stati sviluppati in oltre 30 anni di pratica, migliaia di ore di studio e oltre 4300 pazienti trattati.

Le nostre qualità sono riconosciute

Ecco alcune testate giornalistiche che hanno parlato di noi

Microdent Dental SPA Via Giuseppe Massarenti 412/2G - 40138 Bologna

Tel. 051 6232040

Dr. Simone Stori Iscritto all'Ordine degli Odontoiatri di Bologna numero 1575 P.IVA 07217640726 Copyright © Microdent 2020

Dott. Simone Stori – Dentista Bologna – Esperto Cura della parodontite

Lunedì e Venerdi: 8.30-18.30 - Mercoledi: 8.30 - 19 - Martedì e Giovedì: 9.00 - 19.30 - Sabato (2 al mese) 9.00 - 15.30

Una storia lunga ormai 30 anni, fatta di passione per il proprio lavoro, amore per la tecnologia e con una sola missione: debellare la parodontite nei nostri pazienti con le tecniche meno invasive ed efficaci, preservando i denti il più possibile e abbattendo la paura del dentista.
© Microdent. Riproduzione Vietata anche se parziale - Powered by Mario Pompilio.

Perchè riteniamo che tutti abbiano il diritto di masticare e sorridere possibilmente con i propri denti…nella massima serenità.